Installiamo hugo

Recentemente volevo riprendere a scrivere sul mio blog, anche perché tra Arduino, python e node, sono riuscito a fare progressi in ambito informatico e pensavo poteva essere utile condividere queste mie esperienze al fine di poter far avvicinare neofiti a questo fantastico mondo. Avevo anche voglia di cambiare software di blog, ghost, quello che usavo dopo aver iniziato con wordpress mi sembrava “troppo” complesso per le mie esigenze. Ho dunque cercato qualcosa di “alternativo e leggero”. Ho trovato dunque Hugo un semplice generatore di blog partendo da file statici. Ok, all’inizio (e anche ora) ci sono alcuni passaggi un po’ oscuri (vedi tutto il discorso delle tassonomie ) però alla fine basta sbatterci un po’ la testa e le cose funzionano. Partiamo da una premsessa: Hugo genera file html partendi da contenuti scritti in markdown. Dunque è possibile installare hugo sulla macchina desktop (nel mio caso il mio portatile) e caricare poi i file generati nella directory web del server (ad esempio usando rsync). Hugo è scritto in GO, dunque sarà necessario installare prima questo e successivamente potremmo scaricare e compilare i codici sorgente di Hugo.

Per installare c’è una comoda pagina di spiegazione a partire dai codici sorgente:

$ export GOPATH=$HOME/go
$ go get -v github.com/spf13/hugo

alla fine installerà hugo nella directory $GOPATH/bin/ e conviene aggiungere questa directory nelle path in cui le shell cercano gli eseguibili, dunque, nel mio caso avrei nel .bashrc

PATH="/home/pietro/go/bin:/home/pietro/Android/Sdk/platform-tools:/opt/gcc-linaro-arm-linux-gnueabihf/bin/:/bin/:$PATH"

infine spostandoci nella directory in cui vogliamo creare il nostro blog sul nostro pc locale:

$ hugo new site /path/dovevogliamo/sviluppareilblog

avremo i seguenti file e directory:

archetypes  config.toml  content  data  layouts  public  static  themes

all’iterno di questa directory cloneremo i temi disponibili:

git clone --recursive https://github.com/spf13/hugoThemes themes

per creare un nuovo articolo digiteremo

hugo new content/post/articolo.md

potremmo dunque editare il file articolo.md con il nostro editor markdown (io uso atom con il plugin markdown )

Markdown

una volta creato cambieremo nelle prime righe

draft = false

in

draft = true

infine digitando

hugo --theme temascelto

genereremo i nostri file nella directory public che potremmo copiare (tramite ad esempio rsync) nella root del nostro dominio.


Questo è un post nella serie Impariamo a usare ugo.
Altri Post di questa serie:

comments powered by Disqus